MICHELE MARASCO & MARTA CENCINI

con la partecipazione di Trillo Flute Orchestra

programma


Andrea Cavallari Altrove
Olivier Messiaen Le Merle Noir
Bruno Maderna Musica su Due Dimensioni
Andrea Cavallari Fantasia per flauto
Luciano Berio Sequenza I
Claude Debussy Petite Suite


Trillo Flute Ensemble: Ilaria Bertani, Francesco Checchini, Maria Carla Zelocchi
Marta Cencini pianoforte
Zeno Cavallari live electronics
Michele Marasco flauto e concertatore

 

 


MICHELE MARASCO
è uno dei più noti flautisti d’oggi.  Decisivi per la sua formazione gli incontri con il compositore Luciano Berio, con i direttori Harnoncourt e  Norrington, con i flautisti Fantini, Klemm, Nicolet. Solista in sale prestigiose come la Carnegie Hall a New York, la Kioi Hall di Tokyo, la Salle Pleyel a Parigi, il Parco della Musica a  Roma, il Teatro alla Scala e la Sala Verdi a Milano, si è esibito per i maggiori festival europei: Wien Modern, Salisburgo, Maggio Musicale Fiorentino, Biennale di Venezia. Rilevante la sua attività discografica con oltre 15 CD registrati in gran parte dal vivo per Arts, Capstone, Diapason, Falaut, Frame, Nuova Era, Ricordi, Stradivarius. Diverse le sue prime esecuzioni di musiche di autori contemporanei come Berio, Cavallari, Donatoni, Einaudi, Hoffman, Maresz, Olivero, Sciarrino. Primo flauto solista dell’Opera di Zurigo, della Radio di Lipsia, di Santa Cecilia a Roma, della Filarmonica della Scala e dell’Orchestra della Toscana, si dedica attivamente all’insegnamento presso la Scuola di Musica Il Trillo a Firenze, l’Istituto Vecchi-Tonelli a Modena, l’Accademia Italiana del Flauto a Roma, nonchè alla promozione dei giovani musicisti. Molti dei suoi allievi sono docenti nei conservatori e licei musicali italiani, o prime parti nelle migliori orchestre europee.

 


MARTA CENCINI
Diplomata col massimo dei voti e lode sotto la guida di Lucia Passaglia presso il Conservatorio Cherubini di Firenze, vincitrice di numerosi concorsi cameristici nazionali ed internazionali, è docente e collaboratrice presso l’Istituto Musicale “Vecchi-Tonelli” di Modena e l’Accademia di Imola. La sua carriera concertistica l’ha vista esibirsi per alcune delle più importanti istituzioni musicali  italiane e ed europee: Wiener Konzerthaus di Vienna, Istituto Italiano di Cultura di Strasburgo, Amici della Musica e Accademia Filarmonica di Bologna, Festival Valentiniano di Orvieto, Teatro Bibiena di Mantova, Orchestra della Toscana, CIDIM, Teatro Alighieri di Ravenna. Ha collaborato con alcuni dei flautisti più noti in campo internazionale, come Cambursano, Formisano,  Fromanger, Larrieu, Marasco, Oliva.